Il comune di Roma Capitale ha dato il via al seguente bando

E’ stato approvato dal Dipartimento Politiche Sociali l’avviso pubblico per il “Sostegno economico alle famiglie dei minori in età evolutiva prescolare nello spettro autistico”, con i fondi messi a disposizione dei Municipi di Roma Capitale dalla Regione Lazio (Determinazione n. G17743 del 31.12.2018,  479.950,22 euro per  (esercizio finanziario annualità 2018). 

La  misura di sostegno è rivolta alle famiglie con minori in età evolutiva prescolare, fino e non oltre il compimento del sesto anno di età, con diagnosi di disturbo dello spettro autistico, che intendono avvalersi di un contributo riferito alle spese per trattamenti e programmi educativi con evidenza scientifica riconosciuta, mirati a modificare i comportamenti del bambino per favorire un migliore adattamento alla vita quotidiana (Applied Behavioural Analysis – ABA, Early Intensive Behavioural Intervention – EIBI, Early Start Denver Model – ESDM, Treatment and Education of Autistic and Related Communication Handicapped Chilred – TEACCH).

La quota di contributo è graduata proporzionalmente in base all’ISEE ed è erogata con priorità ai nuclei familiari con un numero di figli nello spettro autistico superiori ad uno e con un ISEE inferiore o pari ad 8.000 euro, comunque entro il tetto di spesa ammissibile massimo per utente pari a 5.000 euro annui.

Le domande per l’ammissione alla misura di sostegno dovranno essere presentate dalla famiglia del minore al Municipio di residenza, utilizzando la modulistica predisposta dalla Regione Lazio allegata all’Avviso presente avviso (Modello A).