Ecco le parole di Maria Teresa Bellucci: Ho incontrato l’Associazione L’Emozione Non Ha Voce Onlus fondata da genitori con ragazzi autistici, presso il maneggio dove hanno luogo gran parte delle sue attività. Una realtà incredibile che senza alcun fondo pubblico, ma solo attraverso gli sforzi quotidiani di chi l’ha voluta e vi opera, fa si che l’emozione trattenuta dall’Autismo si possa liberare attraverso l’integrazione, il lavoro e lo sport. Il mio impegno chiaro e concreto in Parlamento sarà quello di promuovere un sistema integrato pubblico-privato di servizi sanitari, sociali ed educativi per l’infanzia e gli adulti così da garantire il diritto di cura e assistenza, oltre a valorizzare e favorire l’associazionismo in quanto reale strumento di prevenzione e cura delle fragilità.